EtaBetaBio

UN PROGETTO A 360 GRANI

EtaBetaBio è destinata a chiunque sia interessato a sistemi di alimentazione sana, equilibrata e gustosa.

L’attività consiste nella coltivazione di ortaggi
In un servizio di distribuzione dei prodotti
In percorsi didattici e formativi riguardo la coltivazione e trasformazione di ortaggi

Si rivolge in primo luogo alle famiglie del territorio bolognese sensibili ai temi ambientali e alimentari.
Organizza percorsi didattici per la prima infanzia e per la scuola elementare.
Si rivolge a enti di formazione per la realizzazione di percorsi formativi su la coltivazione e trasformazione dei prodotti agricoli.

GLI SPAZI

EtaBetaBio dispone di 4 ettari di terreno agricolo dato in concessione dal Comune di Bologna e destinato a coltivazione oltre che ad agricoltura sociale.
La casa colonica (Casa Zanardi), è dotata di un laboratorio di cucina, di aule didattiche e biblioteca.

LA BUSTA DI VERDURA

Attraverso un contatto on line ogni settimana le famiglie interessate ricevono la lista dei prodotti raccolti. Possono così prenotare una busta. Il personale di Eta Beta, nei giorni e negli orari stabiliti, distribuisce le verdure.
Per gruppi di almeno 5 persone si effettua la consegna a domicilio.

LA CUCINA

I corsi sulla la trasformazione degli alimenti pongono particolare attenzione alla cucina degli avanzi. Eta Beta organizza appuntamenti periodici che affrontano temi riguardanti alimentazione e salute.

Eta Beta collabora da anni con Ausl di Bologna, UniBO e Comune di Bologna.
Insieme hanno allestito orti sinergici, biodinamici e biologici.
Collaborano in progetti per la diffusione dell’orticoltura urbana e la creazione di corridoi della biodiversità.
Insieme ad Aias è in essere un progetto per la costruzione di orti ergonomici fuori suolo rivolti a persone con difficoltà motorie.
In collaborazione con Istituzione Educazione e Scuola (IES) Eta Beta si adopera alla diffusione dei diritti naturali dei bambini promossi dalla Convenzione per i Diritti dell’Infanzia (ONU, 1989).
Grazie all’apporto della fondazione Enel Cuore sta sviluppando progetti innovativi di agricoltura urbana.

Si tratta di un progetto a 360 grani che vuole incentivare comportamenti corretti alla base dello star bene della persona.

PER UN’AGRICOLTURA SOCIALE

EtaBetaBio contribuisce alla creazione di nuovi posti di lavoro destinati a persone in situazione di disagio, grazie alla coltivazione di ortaggi e di cereali, oltre che alla distribuzione di questi prodotti presso le famiglie bolognesi.
La coltivazione avviene nel rispetto del territorio e dell’ambiente, in armonia con i cicli della natura. I prodotti non subiscono trattamenti chimici aggressivi, ma seguono le regole del biologico.
Offriamo un servizio a filiera cortissima, dal produttore al consumatore, che consentendo un rapporto personalizzato e diretto con chi aderisce al servizio.

Per la salute

Offrire prodotti sani dà la possibilità di coniugare il mangiar bene con il mangiar sano dove gusto e qualità hanno un giusto prezzo.
Gli orti didattici permettono di star bene all’aperto potenziando occasioni di esplorazione e scoperta.