LAVANDA

SERVIZIO

I pannolini

Ai nidi vengono forniti i pannolini modello All in One (AIO), molto semplici da utilizzare perchè sono composti da un unico pezzo molto similare all’usa e getta. Ciò consente di non aumentare il carico di lavoro e i tempi per il cambio del pannolino al personale addetto.

Il modello del pannolino AIO che si prevede di utilizzare è a taglia unica, regolabile a seconda del peso del bambino, realizzato in fibre naturali, provenienti da agricoltura biologica. In alternativa, vengono forniti pannolini di tre diverse taglie (5-8 kg.; 9-12 kg.; 11-14 kg.), sempre realizzati in fibre naturali provenienti da agricoltura biologica.

I pannolini sono dotati di un doppio strato assorbente a cui può essere aggiunto un ulteriore inserto per aumentare la capacità di assorbimento; all’interno del pannolino è predisposto un velo di cellulosa raccogli feci che, ad ogni cambio, deve essere gettato nel WC insieme al rifiuto organico.

Il servizio

Il servizio di ritiro e consegna viene effettuato due volte a settimana; si allestisce un punto di raccolta dei pannolini sporchi all’esterno dell’edificio, ma all’interno della recinzione (perimetro esterno) in modo da consentirne il ritiro anche dopo l’orario scolastico.

Il servizio prevede anche la fornitura di contenitori e sacchi per raccogliere i pannolini sporchi durante il momento del cambio; i sacchi con i pannolini sporchi vanno prelevati e portati nel contenitore esterno.

Il contenitore esterno è dotato di una doppia apertura. Si apre il coperchio esterno del contenitore e si introduce il pannolino sporco e il coperchio si richiude automaticamente; successivamente si tira una leva con cui si apre il secondo coperchio interno, attraverso il quale il pannolino finisce dentro il sacco di raccolta. Questo sistema evita, o quantomeno limita moltissimo, la fuoriuscita di cattivi odori.

I sacchi sono realizzati in materiale compostabile (scarti del mais), in modo che dopo l’utilizzo possano essere trattati come rifiuti organici.

I pannolini puliti vengono consegnati in un apposito imballaggio in modo da garantirne la sterilità prima dell’uso.

Si forniscono tre pannolini/bambino/giorno. In una prima fase, l’ultimo cambio prima dell’uscita da scuola viene effettuato con un pannolino usa e getta (fornito dal Comune in virtù del contratto in essere); ciò anche per non appesantire il servizio di accoglienza del mattino da parte del personale con la verifica della consegna del pannolini da parte del genitore.

In futuro si ipotizza di utilizzare esclusivamente i pannolini lavabili, con l’obbligo, da parte del genitore, di restituire il pannolino prestato. Questa seconda fase del progetto viene accuratamente preparata informando e sensibilizzando le famiglie coinvolte.

Il sistema di identificazione dei pannolini permetterà di controllare l’intero processo di noleggio sia a scuola che a casa.

Il processo di lavaggio e sterilizzazione

I pannolini vengono lavati in una lavanderia dedicata esclusivamente a questo servizio, seguendo le norme igienico ospedaliere. La lavanderia è suddivisa in due ambienti: uno dedicato al lavaggio ed essicazione e l’altro all’imballaggio/confezionamento.

Il processo di lavaggio e confezionamento viene eseguito dai lavoratori svantaggiati inseriti tramite borsa lavoro nella Cooperativa Eta Beta. Un tutor segue il processo produttivo e supervisiona il percorso di reinserimento sociale dei lavoratori coinvolti.

Per il lavaggio si utilizzano detersivi ecologici appositamente formulati da un chimico di nostra fiducia, il Dott. Fabrizio Zago, consulente Ecolabel, esperto tecnico UEAPME – Bruxelles e autore del “Biodizionario”, nonchè consulente di molte catene di distribuzione e fabbricanti sensibili ai temi ecologici. La sterilizzazione nei prodotti ecologici avviene per sviluppo di ossigeno nascente. Questo ossigeno è fornito da percarbonato di sodio e TAED che ne attiva lo sviluppo ad una temperatura compresa tra i 60 e gli 80°. La temperatura di lavaggio viene scelta in base al monitoraggio delle condizioni di sterilizzazione e pulizia dei pannolini. Anche il processo di essicazione contribuisce alla disinfezione dei pannolini.

La disinfezione e sterilizzazione è testata e garantita tramite una specifica scheda di certificazione. Il pannolino così trattato è adeguato anche per i bambini con problemi di allergie.

Segnaliamo che per gli arrossamenti possiamo proporre un prodotto innovativo totalmente naturale.

Controllo e qualità

Il progetto prevede l’introduzione di un sistema di riconoscimento dei pannolini per poterli utilizzare anche nell’ultimo cambio prima che il bambino torni a casa. Stiamo verificando varie ipotesi per contraddistinguere i pannolini a seconda del nido, della sezione e del singolo bambino: colori, codici alfanumerici o simboli, codici a barre. La scelta della modalità di identificazione dei pannolini verrà fatta in base ad una attenta valutazione dei costi/benefici. L’introduzione del sistema di riconoscimento dei pannolini permette di controllare il numero di pannolini in entrata e in uscita, e di intervenire tempestivamente nel caso di eventuali problematiche del singolo bambino o nido (come eventuali allergie o segnalazioni rispetto al servizio Lavanda).

Formazione

Prima dell’inizio dell’anno scolastico si presenta il servizio alle educatrici e ai collaboratori per effettuare la necessaria formazione all’utilizzo del pannolino lavabile, con particolare attenzione alle norme igieniche. Durante l’anno si ritiene inoltre necessario monitorare l’andamento del servizio, raccogliendo le osservazioni e i suggerimenti degli operatori attraverso apposite schede di valutazione, al fine di migliorare il servizio e di apportare gli eventuali aggiustamenti.

Il servizio Lavanda viene presentato anche ai genitori, per informarli sui vantaggi dell’uso del pannolini lavabile rispetto all’usa e getta (salute, ambiente, educazione, …) e sulle garanzie igienico sanitarie. Durante l’anno vengono inoltre organizzati ulteriori incontri con le famiglie per valutare il gradimento del servizio e per proporre l’introduzione dei pannolini lavabili anche a casa.

Durante gli incontri informativi viene consegnato  sia agli operatori che alle famiglie un apposito libretto che presenta le caratteristiche del servizio Lavanda  ed illustra i vantaggi dell’uso del pannolino lavabile.

bimbo